Centro Olimpo riapre i battenti con una operazione di workers byout

Interverranno: Gaetano Salpietro, presidente della Cooperativa “Progetto Olimpo”; Filippo Parrino, presidente di Legacoop Palermo; Camillo De Berardinis, Amministratore Delegato di CFI, società finanziaria partecipata dal Ministero dello Sviluppo Economico che sostiene la nascita di cooperative di lavoratori che rilevano aziende in crisi; Aldo Soldi, direttore di Coopfond, la struttura nazionale di Legacoop  per la promozione e il sostegno delle cooperative; Davide Pati, dell’ufficio di presidenza di Libera; l’amministratore giudiziario della Romana Costruzioni, Elio Collovà; e il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Saranno presenti inoltre rappresentanti di Unipol Banca, Banca Etica e Filcams.

La struttura commerciale rialza le saracinesche grazie ad un’operazione di workers byout: ex dipendenti che hanno costituito la cooperativa “Progetto Olimpo” ed hanno ottenuto prima l’assegnazione dei locali sequestrati alla Romana Costruzioni, e poi l’affitto dell’azienda dalla curatela fallimentare della K&K (controllata di Aligrup) e anch’essa sottoposta a provvedimento di sequestro. Un progetto pilota in Italia, perché è il primo di questo tipo su un’azienda della grande distribuzione organizzata sotto sequestro.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com