Sentenza Consulta: addio al commissario dello Stato in Sicilia. Finisce un’epoca

E’ stata depositata la sentenza della Corte costituzionale che manda in soffitta il controllo preventivo delle leggi dell’Assemblea regionale siciliana da parte del Commissario dello Stato. La questione di costituzionalita’ era stata sollevata dalla stessa Corte con ordinanza quest’anno, in riferimento all’articolo 127 della Costituzione e ad altre leggi costituzionali. I giudici della Consulta hanno dichiarato l’illegittimita’ costituzionale dell’articolo che disciplina l’impugnativa da parte del Commissario dello Stato limitatamente alle parole “Ferma restando la particolare forma di controllo delle leggi prevista dallo statuto speciale della Regione siciliana”. In sostanza, alla luce della sentenza, il controllo di costituzionalita’ delle leggi anche in Sicilia sara’ successivo, come avviene per le altre regioni e sulle norme dell’Ars potra’ ricorrere alla Corte costituzionale soltanto il Governo nazionale

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com