Uil: Angeletti rimette mandato, il siciliano Barbagallo designato successore

In coerenza con quanto gia’ annunciato nello scorso mese di gennaio, il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, ha rimesso oggi il suo mandato al Consiglio confederale confermando la decisione di non ricandidarsi al vertice dell’organizzazione. Angeletti, inoltre, ha ufficializzato l’esito della consultazione, che ha accompagnato l’iter congressuale di questi mesi, per l’individuazione del candidato alla successione. I favori dell’organizzazione si sono concentrati sull’attuale segretario generale aggiunto della Uil, Carmelo Barbagallo. Il prossimo Congresso nazionale, che si svolgera’ al Palazzo dei Congressi di Roma dal 19 al 21 novembre, eleggera’ il nuovo Consiglio confederale che, seduta stante, votera’ sulla proposta di Barbagallo a nuovo segretario generale della Uil. Nel giugno del 2000, con Angeletti segretario generale, Barbagallo e’ stato eletto in segreteria confederale nazionale con delega all’organizzazione. In questa veste, a partire dalla Conferenza nazionale di Bellaria del 2012, ha ideato, progettato e avviato la riforma organizzativa della Uil che portera’ alla nascita di un piu’ snello ed efficiente “Sindacato a rete”. A gennaio del 2014, il Consiglio confederale lo ha eletto segretario generale aggiunto. (ITALPRESS

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com