Come ti organizzo le nozze con un click con “comedincantosposi.it” E’ on line il portale che fa incontrare aziende e sposi

Da servire acqua e vino ai tavoli di un banchetto nuziale a fare la wedding planner. Così si può sintetizzare in poche parole l’excursus professionale di Laura Sparacio, giovane imprenditrice palermitana che in pochi anni – dal 2008 ad oggi – da spettatrice di matrimoni si trasforma in organizzatrice: ieri sommelier oggi titolare dell’Agenzia ‘Eventi e Design’ di Palermo, alla vigilia del lancio del nuovo portale web Comedincantosposi.it dedicato agli sposi e alle aziende che ruotano attorno al matrimonio.
Un portale che nasce dall’idea e dalla volontà di Laura Sparacio che punta su uno spazio web a misura delle coppie prossime al matrimonio. Un portale ricco di contenuti con suggerimenti,
facilities e servizi per guidare i preparativi alle nozze nell’era del web 2.0 e per rispondere alla sempre più frequente esigenza del budget low cost. Un punto di incontro virtuale fra domanda e offerta di servizi per il matrimonio con uno spazio ‘Guida al matrimonio’, con tanti suggerimenti su cosa fare, come muoversi, idee e consigli su riti, tradizioni e regole del galateo nelle nozze, un blog per confrontarsi e un elenco aggiornato di fornitori e aziende che offrono servizi. “Comedincantosposi.it prende le mosse dalla rassegna omonima, che abbiamo organizzato a Palermo per tre edizioni e che tornerà con il consueto appuntamento a Villa Boscogrande a ottobre 2014 – spiega Laura Sparacio –, ma guarda agli utenti del web che vogliono trovare con un click idee, suggerimenti e indicazioni utili a portata di smartphone o tablet su fornitori e servizi per organizzare al meglio le nozze senza spendere un patrimonio ma pur sempre con eleganza e gusto”.

L’ideatrice di comedincantosposi.it ha al suo attivo eventi, feste, sfilate e ben tre rassegne fieristiche dedicate al matrimonio organizzate a Palermo dall’omonimo nome Come D’Incanto. “Il mio primo lavoro per un matrimonio fu servire acqua e vino ai tavoli. Poi passai ai sigari e mi inventai l’dea di proporre durante i banchetti di nozze il “Service Sigar”, suddiviso per tipologie di sigari, e accompagnato da liquori, whisky e dal classico rum – racconta -. Funzionò ma il fumo non mi andò alla testa e così passando per gli allestimenti delle confettate, per poi documentandomi sui matrimoni con rito civile e religioso, quasi naturalmente arrivarono le prime spose che richiedevano la mia presenza. Da perfetta autodidatta ma stando sul campo imparai a organizzare matrimoni. Da lì sfilate di abiti da sposa, piccole iniziative e consulenze di wedding planner. Con il lancio del portale comedincantosposi.it la voglia di mettersi in gioco e creare una piattaforma che faccia incontrare domanda e offerta sui servizi legati alle nozze, una festa irrinunciabile dove è possibile risparmiare in tempo, denaro ed energie”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com