A Favignana la Summer School dell’Unesco su disastri ambientali ed emigrazione

Al via daL 7 luglio sino al 12 nello splendido scenario dell’ isola di Favignana sede dell’ Area Maria Protetta delle Egadi, la scuola di formazione in: “Migranti, diritti umani e democrazia”, diretta dal prof. Aurelio Angelini, dell’università di Palermo, che si svolge sotto il patrocinio dell’UNESCO e del Comune di Favignana. La Summer School che è giunta alla VIII edizione, quest’anno è focalizzata su un tema di grandissima attualità: Mobilità umane e geografie nascoste. Guerre, Povertà, Disastri Ambientali, Cambiamenti Climatici.

Secondo l’International Disaster Database ci sono stati nel 2011, 302 disastri con circa 206 milioni di persone colpite e una stima di danni economici pari a 380 miliardi di dollari. Gli esperti sostengono che in questi tre anni più di 42 milioni di persone nel mondo sono state forzate a spostarsi a causa di disastri ambientali nati da improvvisi eventi naturali.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com