Riforme: regioni speciali incontrano presidente Consulta

I rappresentanti delle Assemblee legislative delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome sono stati ricevuti, stamattina, a Roma, dal presidente della Corte costituzionale, Gaetano Silvestri. All’incontro, il cui promotore e’ stato il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, erano presenti, tra gli altri, anche Sergio Mattarella, componente della Consulta, e Giacomo D’Amico, assistente di Silvestri. “Nel corso del colloquio – afferma Ardizzone – e’ stato piu’ volte richiamato il principio di leale collaborazione fra lo Stato e Regioni, cosi’ come e’ stato ribadito che le specialita’ sono un fatto storico e fattuale. E’ stato sottolineato anche che tutti dobbiamo concorrere alla riforma dello Stato e al superamento del bicameralismo perfetto, con senso di responsabilita’. Le riforme, quindi, non si possono fare solo sull’onda dell’emotivita’ dovuta a cronache giornalistiche”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com