Palermo. Gangi; riforma contabile: premio da 300 mila euro

Il Ministero dell’Economia ha provveduto ad assegnare la premialità prevista di circa 300 mila euro al Comune di Gangi per aver partecipato alla sperimentazione dei nuovi sistemi contabili. La riforma tra armonizzazione contabile e bilancio sperimentale ridisegna il funzionamento dei sistemi contabili degli enti. Il Comune di Gangi è stato scelto per collaudare il nuovo metodo, una sperimentazione biennale applicata sin dall’esercizio finanziario 2014, un’operazione che consentirà il monitoraggio del contenimento della spesa pubblica, il raccordo dei sistemi contabili con quelli adottati a livello europeo e il take off e l’attuazione del federalismo fiscale, tra le finalità il potenziamento della competenza finanziaria, l’introduzione dei principi e norme tecniche di dettaglio. La premialità riconosciuta dal Ministero ha ridotto del 52,8 per cento il saldo obiettivo programmatico del patto di stabilità interno per l’anno 2014 che si concretizza in una riduzione dello stesso di circa 300 mila euro. “E’ un risultato importante – ha detto il sindaco Giuseppe Ferrarello – raggiunto grazie al lavoro del responsabile del settore economico-finanziario e tributario Concetta Giangrillo e di tutto lo staff, a conti fatti si traduce nella possibilità di attivare investimenti per 300 mila euro che altrimenti, non sarebbe stato possibile portare a compimento, questo anche perché il Comune di Gangi ha da sempre tenuto i conti in ordine che gli permettono oggi di disporre di sufficiente avanzo di amministrazione e disponibilità di cassa per investire in opere pubbliche e manutenzioni”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com