Sicilia: ex presidente regione Lombardo condannato a 6 anni e 8 mesi

Sei anni e otto mesi per concorso esterno in associazione mafiosa: e’ la condanna per Raffaele Lombardo, ex presidente della Regione Siciliana. Il leader autonomista era accusato anche di voto di scambio, reato per cui e’ stato assolto. Pochi minuti fa il Gup di Catania, Marina Rizza, davanti alla quale il procedimento si e’ celebrato con il rito abbreviato condizionato, ha letto la sentenza di condanna. Per l’ex governatore siciliano la Procura di Catania aveva chiesto 10 anni reclusione. Lombardo si e’ sempre proclamato innocente. Oltre alla condanna a sei anni e otto mesi, per l’ex governatore e’ scattata anche l’interdizione dai pubblici uffici per un anno. Imputato nello stesso processo anche il fratello Angelo, ex deputato nazionale del Movimento per l’autonomia. La prima udienza del processo, che si celebra con rito ordinario, e’ stata fissata per il 4 giugno. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com