Firmato decreto per 400 mln ammortizzatori in deroga a regioni

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini e il ministro dell’Economia e delle Finanze, Fabrizio Saccomanni, hanno firmato il decreto che effettua un primo riparto tra le Regioni di risorse finanziarie per la concessione o per la proroga, in deroga alla vigente normativa, dei trattamenti di cassa integrazione guadagni, ordinaria e/o straordinaria, e di mobilita’, ai lavoratori subordinati. Le risorse distribuite, pari a 400 milioni, sono ripartite come segue: Regione Abruzzo 12.273.006 euro; Regione Basilicata 4.156.002 euro; Regione Calabria 17.763.567 euro; Regione Campania 24.916.810 euro; Regione Emilia Romagna 30.866.178 euro; Regione Friuli Venezia Giulia 5.960.439; Regione Lazio 33.913.848 euro; Regione Liguria 8.673.904 euro; Regione Lombardia 70.736.442 euro; Regione Marche 11.763.279; Regione Molise 2.751.578 euro; Regione Piemonte 29.982.150 euro; Regione Puglia 34.712.651 euro; Regione Sardegna 17.313.075 euro; Regione Siciliana 19.707.710 euro; Regione Toscana 26.582.188 euro; Regione Umbria 7.361.760 euro; Regione Valle d’Aosta 603.415 euro; Regione Veneto 35.637.246 euro; Provincia Autonoma di Bolzano 1.966.771 euro; Provincia Autonoma di Trento 2.357.982 euro. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com