Solidarietà di Aniem Confapi verso l’impresa messinese Ricciardello oggetto di espisodi intimidatori

L’ANIEM CONFAPI esprime solidarietà all’impresa Messinese Ricciardello Costruzioni, per i gravi ed inquietanti episodi intimidatori di cui è stata vittima nel territorio di Riesi, nel cantiere dove si svolgono i lavori di completamento della SS. 626 Caltanissetta – Gela.

ANIEM ed il suo Presidente Nazionale Ing. MISSERI Carmelo, conferma tutta la propria solidarietà e disponibilità verso l’amico e l’imprenditore, conscio che in questi momenti è indispensabile anche il sostegno umano, per meglio fronteggiare questi miserabili episodi.

Sulla strada della resistenza a questa piaga, molti hanno sacrificato la loro vita e tanti ancora vivono sotto scorta, con un decadimento della qualità della vita, convinti della giustezza delle scelte fatte, coniugata con il sostegno economico previsto dalle leggi dello Stato, le quali consentono un ristoro economico per ripianare i danni subiti.

L’attentato all’impresa Ricciardello Costruzioni è un gravissimo atto intimidatorio che condanniamo con forza, nella convinzione che i responsabili di tale miserabile gesto, saranno quanto prima individuati e assicurati alla giustizia, ad opera delle autorità inquirenti all’uopo preposte.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com