Precari: Uil “sempre stati contrari a bacino unico”

“Siamo stati sempre contrari alla creazione del bacino unico dei ventimila Lsu degli Enti locali siciliani, che creerebbe solo un enorme pasticcio, ingiustizie e danni ai lavoratori. L’assessore Bianchi dovrebbe saperlo. Lo invitiamo, quindi, a dichiarazioni piu’ responsabili”. Lo dice Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, che commenta anche l’impugnativa dell’articolo relativo ai precari degli enti strumentali della Regione, da parte del commissario dello Stato, Aronica: “Questa decisione serva da monito al legislatore regionale che rischia di vedersi bloccare anche i provvedimenti relativi agli Lsu dei Comuni. Continuiamo a chiedere, quindi, un tavolo di confronto con Governo nazionale e Regione. Non si puo’ piu’ perdere tempo, dobbiamo dare certezze a ventimila famiglie siciliane che gia’ questo Natale rischiano il licenziamento”. E il leader della Uil conclude: “Come temevamo la fantomatica circolare D’Alia sembrerebbe proprio non risolvere i problemi sulla stabilizzazione dei precari e porrebbe anche forti dubbi sulle proroghe dei contratti”. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com