Aeroporti: Catania, con Volotea trasportati in estate 100mila passeggeri

Dal 1 aprile al 15 settembre sono stati quasi 100 mila i passeggeri transitati dall’aeroporto Fontanarossa di Catania con i voli della Volotea. E’ quanto si legge in una nota congiunta della compagnia aerea con sede a Barcellona e la Sac, societa’ di gestione dello scalo etneo. “Catania e’ un aeroporto molto importante nel nostro network di destinazioni – afferma Valeria Rebasti, commercial country manager Volotea in Italia – e i numeri parlano da soli. Dal 1 aprile al 15 settembre 2013, con i nostri collegamenti abbiamo trasportato ben 96.957 passeggeri dal Fontanarossa, contribuendo cosi’ a incrementare il volume totale di viaggiatori transitati dallo scalo”. La presenza di Volotea vuole colmare il vuoto lasciato da altri vettori nello scalo e, secondo le stime diramate da Assaeroporti, il contributo della low cost a Catania e’ in continua crescita: i collegamenti operati dalla compagnia, che a gennaio 2013 si attestavano intorno all’1.6% del traffico totale dell’aeroporto, a luglio sono quasi raddoppiati (3,1%). Numeri ancora piu’ significativi se si considerano le sole tratte nazionali: a gennaio 2013 i collegamenti Volotea rappresentavano l’1,9% del volume di traffico domestico del Fontanarossa mentre a luglio, per lo stesso dato, si registra un 4,5%. Da Catania sono disponibili collegamenti diretti verso Venezia, Genova, Ancona e Firenze. “La continua crescita di Volotea nello scalo etneo e’ sicuramente un ottimo risultato, di cui andare fieri – commenta Daniele Casale, responsabile Marketing e Commerciale Sac -. Quale gestore dello scalo di Catania, la Sac non puo’ che esprimere il suo piu’ vivo compiacimento per il successo della compagnia low cost. Senza contare che un traffico come quello creato da Volotea va anche a incidere sullo sviluppo complessivo della Sicilia, supportandolo e alimentandolo”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com