Palermo. Inaugurazione del partenariato tra il comune di Cefalù e la Federazione russa

La città di Cefalù si appresta ad intraprendere un importante partenariato culturale, turistico ed economico con la Federazione Russa.

L’Amministrazione comunale, già da alcuni mesi, ha intrapreso proficui colloqui con i rappresentanti diplomatici della Federazione Russa e con importanti personalità del mondo economico e culturale russo.

In Conseguenza di ciò si è deciso di avviare una collaborazione tra la città di Cefalù e la Russia al fine di portare avanti scambi in ambito culturale, turistico ed economico.

Cefalù entrerà a far parte anche della Fondazione Metropoli, importante istituzione culturale russa, la quale promuove il progetto “Città eredi di Bisanzio”che dal 2014 unirà 60 città russe ed italiane. Cefalù avrà un proprio spazio all’interno dell’Album “Città eredi di Bisanzio” con delle suggestive immagini della città e con dei testi, in italiano e russo, curati da studiosi delle Università di Roma, Oxford, Mosca e San Pietroburgo.

A suggellare l’inizio dei nuovi rapporti tra Cefalù e la Federazione Russa sarà, sabato 14 settembre, la visita ufficiale del Console Generale Russo a Palermo, Vladimir Korotov e del Presidente dell’Associazione Metropoli, Igor Danilov. Nel quadro della visita si terrà una importante riunione tra i rappresentanti russi e l’Amministrazione Comunale, nel corso della quale saranno definite le linee guida del partenariato che prevede, in futuro, il coinvolgimento degli operatori locali in ambito culturale economico e del turismo.

Alle ore 19:00, presso il teatro Comunale “Salvatore Cicero” si terrà la cerimonia ufficiale della firma del “Libro Rosso di Cefalù”.

Il Presidente Danilov si fermerà in città anche domenica per una visita privata del patrimonio artistico, storico – culturale e paesaggistico di Cefalù.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com