Palermo. Sportelli multifunzionali: salta incontro assessore, sindacati irritati

Ancora niente di fatto per i lavoratori degli sportelli multifunzionali, che vedono avvicinarsi la scadenza del bando in virtu’ del quale hanno lavorato negli ultimi tre anni. E’ saltato l’incontro tra i sindacati e l’assessore regionale al lavoro, Ester Bonafede, che doveva tenersi stamani. I sindacati fanno sapere di essersi “regolarmente presentati all’appuntamento”, portando con loro una folta delegazione di lavoratori che hanno tenuto un sit-in davanti all’assessorato, “ma l’esponente del governo – osservano – ha disertato l’incontro”. “E’ un comportamento inaccettabile – dice Giusto Scozzaro, segretario generale della Flc Cgil Sicilia – che dimostra l’incapacità dell’assessore Bonafede di affrontare e risolvere i problemi. Finora ci sono state sull’argomento solo chiacchere, noi chiediamo invece un progetto del governo che preveda una proroga del vecchio bando e la preparazione del nuovo, in modo da garantire la continuità delle attività “. Il vecchio bando scade a settembre e, secondo la Flc, “una proroga almeno di tre mesi consentirebbe di arrivare a fine anno predisponendo nel frattempo il nuovo bando”. Gli sportelli multifunzionali occupano 1.850 persone. La Flc annuncia, in assenza di risposte immediate “nuove iniziative di lotta”. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com