Agrigento. Canicatti’: trovato cadavere carbonizzato imprenditore scomparso

Il cadavere carbonizzato dell’imprenditore Calogero Ciulo, 43 anni, di Canicatti’, scomparso da sette giorni, e’ stato trovato nel portabagagli della sua auto, anch’essa data alle fiamme. La vettura e’ stata scoperta dalla polizia in un vecchio caseggiato agricolo lungo una strada secondaria che collega Campobello di Licata con Delia. L’uomo, secondo i primi accertamenti compiuti dai poliziotti del commissariato di Canicatti’ e della Squadra Mobile di Agrigento, sarebbe stato ucciso prima di essere messo nel bagagliaio. La scomparsa di Ciulo, molto noto a Canicatti’ per avere gestito una rosticceria, era stata denunciata dalla moglie. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com