Palermo. Primavera russa, conclusi primi accordi commerciali

Si sono aperti oggi i lavori della parte economico-commerciale della manifestazione “Primavera Russa”, che vede presenti a Palermo rappresentanti della cultura, dell’arte, dell’economia e dell’imprenditoria russa, in occasione del 10° Anniversario del Consolato delle autorita’ di Mosca a Palermo. Nella sede della Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, alla presenza del Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, del Sindaco, del Console russo e dell’Assessore alle attivita’ produttive, circa 50 rappresentanti di piccole e medie imprese siciliane e russe hanno potuto avviare dei colloqui bilaterali e multilaterali in vista di possibili accordi di cooperazione e scambio. Prima azienda a siglare un accordo di collaborazione e’ stata la palermitana “Spinnato”, noto nome dell’industria alimentare. “L’Amministrazione sta facendo di tutto – afferma l’Assessore Marco Di Marco – per ricostruire quelle relazioni e quei rapporti internazionali che possono avere una ricaduta positiva su tanti e diversi aspetti della nostra economia: dal turismo, all’impresa, ai servizi”. “L’importante manifestazione legata alla Russia – per il Sindaco Orlando – mostra come sia necessario ed indispensabile creare rapporti a 360° gradi, che favoriscano lo scambio e la conoscenza reciproca, stimolando quindi la cooperazione reale”. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com