Catania. Tribunale aderisce al servizio “Tribun Web” di Unicredit

Una convenzione tra Unicredit e il Tribunale di Catania consentira’ di gestire in modo telematico le esecuzioni civili immobiliari e mobiliari e di accelerarne le procedure. Anche Catania, infatti, aderisce al servizio ‘Tribun Web’, promosso dall’istituto di credito e completamente gratuito. Il protocollo e’ stato firmato stamattina, in piazza Verga, da Gabriella Macauda, responsabile Unicredit Catania e da Bruno Di Marco, presidente del Tribunale etneo. Con il nuovo servizio sara’ possibile risolvere alcuni problemi di gestione delle cosiddette ‘esecuzioni forzose’, quali la custodia dei titoli rappresentativi dei depositi, gli adempimenti amministrativi connessi alla loro movimentazione contabile e gli elevati volumi di documentazione cartacea. “Si tratta – spiega Gabriella Macauda – di un servizio innovativo, che aiuta Tribunale e Istituto di credito a superare i problemi di gestione e di sicurezza legati alla custodia dei procedimenti civili”. “Una convenzione che contribuira’ – aggiunge Bruno Di Marco – ad arricchire la piattaforma telematica dei servizi offerti al cittadino dal Tribunale per un accesso facilitato al mondo della giustizia. E che si aggiunge al processo civile telematico pienamente in funzione a Catania”. Il servizio sara’ in funzione nei prossimi mesi, dopo la formazione del personale amministrativo del Tribunale e dei delegati avvocati e commercialisti coinvolti in ‘Tribun Web’. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com