Una giovane start up etnea trova il suo antidoto anti crisi

Quattro giovani etnei hanno voluto creare un antidoto anti crisi. Sconton.it è una giovane start-up nata a Catania. In estrema sintesi si può definire un progetto di risparmio per le aziende e per i consumatori alla ricerca della convenienza da una parte e dell’affare dall’altra.

Si tratta di una piattaforma web del coupon presente anche con sedi operative sulle principali città siciliane, che propone l’acquisto sottocosto di tante offerte suddivise per categorie attraverso la formula del “gruppo d’acquisto” abbinata ad una giusta strategia di coupon marketing.

Pensare globale ed agire locale, l’integrazione cioè tra virtualità e territorialità, è la loro “parola d’ordine”. Abbiamo chiesto ad Antonello Costanzo, uno dei quattro giovani soci, come quando e perché è nato Sconton.it

 

Come e quando nasce Sconton?

“Rispondo subito ma preciso prima cos’è Sconton.it per noi. È un motore di belle scoperte. Nasce a Catania, nell’aprile 2011, e in breve tempo si afferma come primo portale di coupon in Sicilia: da un paio di mesi, sono nati “Sconton Palermo”, “Sconton Agrigento”, “Sconton Ragusa” “Sconton Messina”; entro il 2013, Sconton sarà presente in tutte le province siciliane”.

Come funziona esattamente?

“Il servizio di Sconton è gratuito. Le aziende cioè non pagano il nostro media in anticipo, ma ci pagano in relazione al risultato dei coupon venduti. E in questo modo ci prendono gusto a pubblicizzarsi. Investiamo direttamente sul cliente, facendogli provare la qualità dei loro prodotti o servizi, grazie ad offerte irresistibili. Stipuliamo con le attività convenzioni sconto, cioè promuoviamo ad un prezzo scontato i loro prodotti e servizi. Le persone vanno nelle attività perché è scontato, ci tornano perché gli è piaciuto”.

Qual è il vostro punto di forza?

“La forte presenza sul territorio, località, con uffici a Catania e Palermo aperti al pubblico dal lunedì al sabato. Il Last Minute della ristorazione e dei centri bellezza e benessere e poi investiamo molto

nella relazione con Esercente e Consumatore”.

Potete già tracciare un primo bilancio? Quali risultati ha ottenuto Sconton fino ad oggi?

“Oggi a 2 anni dalla fondazione la piattaforma siciliana Sconton.it conta oltre 700 aziende siciliane convenzionate (215 erano le aziende affiliate nel primo anno di vita); 120.000 mila utenti iscritti e 5 nuove offerte giornaliere per diverse categorie commerciali. Siamo nelle prime posizioni tra i migliori network nazionali della couponistica per visualizzazioni uniche al giorno”.

Quali sono i vostri obiettivi a medio e lungo termine?

“Nel 2013, puntiamo a diventare il primo portale web del risparmio in Sicilia, radicandoci bene in ogni provincia siciliana. Nel 2014, vorremmo incominciare ad espanderci nelle principali città italiane: Roma, Milano, Torino, Firenze, Napoli e Bari”.

Autore: Alessandra Bonaccorsi

Condividi questo articolo su
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com