Un’alleanza politica strategica in nome del turismo. Proposta provocatoria di Skal International Italia

  “Un’alleanza strategica in nome del turismo”. E’ la provocatoria proposta del neo presidente di Skal International Italia, Toti Piscopo. “Facciamo dell’ospitalità, dell’accoglienza, della mobilità, della vivibilità, del benessere – sottolinea – l’asse centrale di un’azione di governo sui cui far ruotare un programma di sviluppo del nostro Paese. Il turismo, nonostante quasi nessuno ne abbia mai parlato in campagna elettorale e continui a non parlarne negli ipotetici progetti di governo, è un settore economico produttivo e trasversale che non è di destra, né di sinistra, né di centro. Sull’ipotesi di sviluppo di questo settore si possono trovare più elementi di condivisione che di divisione, sui quali costruire una serie di opportunità anche per i nostri giovani insieme ad un futuro di benessere diffuso”.

La dichiarazione è stata rilasciata a margine della prima riunione del consiglio direttivo Skal International Italia che si è svolto nei giorni scorsi a Roma. Nel corso dei lavori sono state tracciate le linee generali del programma da svolgere nel biennio 2013/15 durante il quale saranno in carica i nuovi vertici. In particolare, si punta a sviluppare l’incoming Italia, e   rafforzare l’immagine dello Skal nel panorama turistico nazionale facendo assumere al sodalizio degli operatori turistici un ruolo professionalmente ed imprenditorialmente  sempre più determinante nello sviluppo del settore.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com