Elezioni: grillini primo partito in Sicilia, la mappa dei seggi all’Ars

Le elezioni regionali siciliane regalano al Movimento 5 stelle di Beppe Grillo un successo che va oltre le aspettative della vigilia. I grillini nell’isola si laureano primo partito con il 18.1%, ottenendo con il riparto proporzionale quindici seggi all’Assemblea regionale siciliana. Il Partito Democratico non va oltre il 13.4% e i 14 seggi. La coalizione del nuovo Governatore Rosario Crocetta porta complessivamente a casa con il proporzionale 30 deputati (oltre a quelli del Partito Democratico, gli 11 dell’Udc e i cinque della lista del presidente). Sull’altro fronte il Pdl si ferma al 12.9% e 12 seggi. Quattro vanno al Cantiere popolare di Saverio Romano (5.85%) e quattro alla lista Musumeci presidente (5.6%). Resta fuori da Palazzo dei Normanni Futuro e Liberta’. Il 9.53% per il Partito dei siciliani significa 10 seggi, mentre la lista Grande Sud Micciche’ si ferma al 6% e 5 seggi.

Rosario Crocetta  

La Rivoluzione e’ gia’ iniziata

617.073 – 30,477%

Lucia Pinsone  

VOI VOLONTARI PER L’ITALIA

3.659 – 0,181%

Gaspare Sturzo  

Sturzo Presidente

19.248 – 0,951%

Cateno De Luca  

De Luca – Rivoluzione Siciliana

25.058 – 1,238%

Mariano Ferro  

Il Popolo De I Forconi Mariano Ferro Presidente

31.390 – 1,55%

Nello Musumeci  

Per Musumeci Presidente

521.022 – 25,733%

 (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com