Palermo. Leanus dà le pagelle alla serie A. Oggi focus sul caso del Palermo Calcio

Il Palermo calcio? Primo in classifica per utili netti, seguito dal Catania, dal Napoli, dall’Udinese e dalla Lazio. Le peggiori? Roma, Milan, Fiorentina, Inter e Juventus. Ad assegnare le pagelle ai club di serie A è stato il team di analisti d’impresa riunito nella piattaforma Leanus, che per il suo lancio ha scelto proprio il calcio come “cavia” per fotografare un sistema aggregato di società dal punto di vista economico, finanziario e patrimoniale. E che adesso presenterà il proprio lavoro a Palermo, domani, venerdì 12 ottobre, alle 15,30, presso la sede di Confindustria Sicilia, in via Alessandro Volta, 44. “Leanus – spiega Alessandro Fischetti, fondatore e amministratore della società ‘L’imprenditore’ che ha dato vita alla piattaforma – elabora sia i bilanci pubblici che le situazioni contabili di periodo e consente, in tempo reale, di realizzare un vero e proprio identikit delle imprese per coglierne punti di forza e di debolezza e capire quindi come intervenire”. E come “caso scuola”, domani in occasione del convegno “Sicilia e Lombardia: obiettivo trasparenza. Il valore dell’analisi di bilancio. Il caso del Palermo calcio”, verrà sviscerata proprio la situazione della squadra rosanero, inserita nella categoria “runners”, ossia quelle aziende che crescono a ritmi elevati, ma sembrano non supportare tale crescita con un uguale incremento di efficienza patrimoniale. Ma d’altronde, in base ai parametri utilizzati e valutando il bilancio relativo alla stagione 2010-2011 delle 20 squadre del massimo campionato, soltanto il Napoli sarebbe promosso a pieni voti rientrando nel gruppo ‘Star’, ossia quello che ingloba i club con crescita sostenuta e ottima solidità economica e patrimoniale. Se la passano male invece altre dieci società, tra cui anche Inter e Juventus, inserite nel gruppo ‘Stuck’, con crescita modesta o negativa e stabilità economica ridotta o pessima. All’incontro di domani prenderanno parte Vincenzo Perrone, ordinario della Bocconi, Davide Giacalone, presidente dell’agenzia per l’innovazione, Alessandro Fischetti e Stefano Carrara, entrambi fondatori e amministratori di Leanus, e Daniele Mondello di Olomedia. Modererà il giornalista Vittorio Corradino.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com