Ammortizzatori, Barone (Uil Sicilia) : “Situazione drammatica. Più fondi per la nostra Isola o le conseguenze saranno devastanti

  “La situazione dei cassaintegrati siciliani è ancora drammatica. E decine di migliaia di lavoratori rischiano il posto di lavoro. Per evitare il dramma sociale servono, infatti, 240 milioni di euro mentre oggi il Governo nazionale ne ha resi disponibili solo venti. Se la Regione siciliana non si muove velocemente e con determinazione rischiamo, quindi, di non trovare più le risorse necessarie per la nostra Isola. Per questo domani in piazza chiederemo, ancora una volta, ai parlamentari siciliani di rappresentare a Roma la drammaticità della situazione”. Lo ha detto Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, alla vigilia della manifestazione regionale unitaria. E aggiunge : “Lanciamo un appello affinché si assegnino più risorse alla nostra Isola. Le pratiche per le grandi imprese possono essere trattate direttamente in sede nazionale. Bisogna tenere anche conto che quest’anno pesa il fabbisogno della Cassa integrazione per circa cinquemila dipendenti della Formazione professionale che con la riforma del settore sono passati a carico del Fondo sociale Europeo.  Se alla Sicilia arriveranno solo le briciole le conseguenze saranno devastanti”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com