Catania. Lavoro: vertenza Cesame, domani vertice al ministero

Oggi, nella sede del Ministero dello Sviluppo Economico, a Roma, si terra’ un incontro tra Filctem Cgil, Femca Cisl, Cgil, Cisl e Uil, la cooperativa Cesame, i rappresentanti del Ministero e della Regione Sicilia. E’ quanto si legge in una nota della Filctem Cgil di Catania, secondo cui “il faccia a faccia potrebbe segnare un nuovo passo avanti per la risoluzione del ‘caso Cesame'”. “Nei giorni scorsi, la Regione – prosegue la nota – ha assicurato che la chiave giusta per trovare nuovi fondi risiede nello sblocco delle risorse destinate al Contratto di sviluppo regionale per poi attingere ai finanziamenti utili al progetto di ristrutturazione della Cesame. L’obiettivo e’ quello di avviare la produzione nel 2013. I 77 soci lavoratori che avevano occupato il salone del palazzo Esa, e che poi hanno sospeso la protesta, ora attendono. Non senza aver ribadito che i tempi dovranno essere molto ristretti affinche’ i patti vengano rispettati e i lavoratori non rischino il loro futuro e i loro soldi gia’ investiti per riavviare l’impresa (tutto il Tfr e l’indennita’ di mobilita’ per un totale di circa 750 mila euro)”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com