Finanziaria, Barone (Uil Sicilia): “Niente aiuti per lo sviluppo. Dopo approvazione riparta confronto tra Governo e sindacati”

“Questa Finanziaria non ha certo un profilo strategico. Non  risolve, infatti, tutti i problemi accumulati negli anni e ancor meno sembra spinga allo sviluppo”. Lo dice Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia che aggiunge: “Al Governo Lombardo chiediamo quindi che, subito dopo l’approvazione della manovra economica, riparta il confronto con le organizzazioni sindacali su problemi reali. A partire dalla situazione esplosiva dei precari alla riorganizzazione della macchina burocratica sino al contratto dei regionali”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com