Demanio: Di Betta, “sburocratizzeremo settore in Sicilia”

“Ho un’aspirazione: fare in modo che il demanio in Sicilia diventi un settore a burocrazia zero”. Lo ha detto l’assessore al Territorio della Regione Siciliana Sebastiano Di Betta, che unitamente ai colleghi della Liguria ha partecipato all’assemblea degli operatori balneari tenutasi nella sede romana di Confesercenti, dopo l’incontro al ministero.


“Non sono un politico ma un avvocato – ha aggiunto Di Betta – mi sono insediato da qualche mese, e dunque comprendo perfettamente le vostre esigenze e faro’ di tutto per accoglierle e rilanciare questo settore strategico per la mia splendida terra. La Sicilia tra parchi, riserve e coste e` la regione d`Italia che piu di altre puo’ rilanciare il settore, generando ricchezza ed occupazione. Operero’ per una semplificazione delle procedure amministrative. Troppo e` il tempo che trascorre tra la presentazione della istanza per ottenere una nuova concessione e il rilascio della stessa. Vi chiedero’ un piccolo sacrificio in termini di canone ma vi apriro’ il mercato con il 40 per cento delle coste libere in Sicilia. Dobbiamo necessariamente fare quadrato. Le popolazioni del nord – ha concluso – vengono a svernare da noi, dobbiamo avere la capacita di catturare quanti piu’ turisti possibili e dunque dobbiamo migliorare l’offerta ed implementarla”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com