Antonio Casilli nominato commissario straordinario di Acque Potabili Siciliane S.p.A.

Il Ministero delle Attività Produttive, con decreto del 10 febbraio 2012, ha nominato nella procedura di Amministrazione Straordinaria di Acque Potabili Siciliane S.p.A. in liquidazione, l’Avv. Antonio Casilli, quale commissario straordinario (ex art. 38 D.lgs 270/99). Allo stesso è stata affidata la gestione della Società. Sarà dunque garantita la continuità della gestione del servizio idrico integrato nella Provincia di Palermo e la salvaguardia occupazionale, con la concreta prospettiva del recupero dell’equilibrio economico dell’attività imprenditoriale. Tale risultato deve potersi realizzare sulla base di un programma di prosecuzione dell’esercizio dell’impresa di durata non superiore ad un anno.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com