Lombardo “Ue sblocchi 2 mld per credito imposta in Sicilia”

“Portero’ risposte positive perche’ abbiamo dialogato con un Governo molto serio. La protesta? Non posso prevedere come si evolvera’, ma noi abbiamo fatto un buon lavoro. Poi sulle accise sul federalismo dobbiamo sederci e arrivare a una soluzione concordata”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, intervenendo a “Coffee break”, su La 7. “Se l’Europa ci imponesse vincoli particolarissimi e potessimo investire 2 miliardi in credito d’imposta rafforzeremmo il nostro tessuto imprenditoriale, molto fragile, e certamente riusciremmo a far venire investitori non siciliani nel nostro territorio”, ha spiegato Lombardo, che ha aggiunto: “Quanto al credito ci sarebbe da fare un’indagine approfondita su come sono scomparsi e quanto ci stanno costando il Banco di Sicilia e la Cassa di Risparmio, un danno enorme per la nostra economia”. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com