Unicredit: presentato il bollino blu dematerializzato

UniCredit e il Comune di Palermo hanno realizzato il Bollino blu dematerializzato – Sistema M.U.S.A. (Mobilità Urbana e Sostenibilità Ambientale), un innovativo servizio telematico per la rilevazione dei dati tecnico-ambientali relativi all’emissione dei gas di scarico dei veicoli a motore.

Il servizio Bollino Blu dematerializzato è finalizzato ad informatizzare tutte le procedure legate all’esistente Bollino blu e a superare i limiti che l’attuale procedura manuale comporta, tra i quali quello di non consentire alle Amministrazioni locali di quantificare e monitorare annualmente le emissioni degli autoveicoli circolanti in città, dati che sono molto importanti ai fini della valutazione della qualità dell’aria.

Il servizio di Bollino blu dematerializzato diventa operativo dopo una importante sperimentazione realizzata presso il Comune di Palermo a partire dall’agosto 2009 che ha coinvolto 16 centri di revisione. Durante la sperimentazione sono stati rilasciati circa 8.000 bollini blu dematerializzati dimostrando che il sistema telematico ed amministrativo messo a punto da UniCredit è efficiente ed affidabile.

Il servizio consente inoltre:

  • di monitorare lo stato effettivo – e non soltanto teorico – del parco veicolare circolante sotto il profilo dell’inquinamento atmosferico, da parte degli Enti interessati;
  • di disporre di uno strumento di base per promuovere azioni in tema di mobilità urbana e relativo impatto ambientale;
  • di “dematerializzare” il bollino blu, rendendo disponibile agli organi competenti la realizzazione, implementazione e consultazione del data-base delle operazioni;
  • di abbattere i costi connessi alle attività amministrative, in linea con i processi di digitalizzazione previsti nei piani di e-government.

Nel mese di ottobre 2011, visti i risultati della sperimentazione presso i centri di revisione l’applicazione della nuova procedura è stata resa operativa ed estesa anche alle altre officine autorizzate al rilascio del bollino blu, aderenti al Progetto AUTOPULITA, in affiancamento alla procedura non telematica di rilascio del bollino blu.

“L’innovazione del bollino blu dematerializzato conferma – ha osservato Roberto Bertola, Responsabile di Territorio Sicilia di UniCredit – la grande competitività e il know-how di eccellenza di cui UniCredit dispone nel settore dei servizi agli Enti, per i quali gestiamo oltre 960 servizi di cassa e tesoreria. Siamo anche all’avanguardia, nell’introdurre il mandato informatico nei servizi che espletiamo, attraverso il quale vengono effettuate con modalità on line i trasferimenti degli ordinativi di pagamento e di riscossione fra l’ente e la banca, eliminando così l’operatività manuale del cartaceo e assicurando condizioni di assoluta certezza delle informazioni, continuità dei dati nel passaggio tra i diversi sistemi informativi, efficacia dei controlli e rapidità nell’esecuzione degli ordini”. 

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com