Messina. Protocollo d’intesa tra Comune e Scuola edile per la Zona Falcata

Il Comune e l’Ente Scuola Edile sottoscrivono un accordo per la bonifica di un’area inquinata all’interno della Zona Falcata. Il progetto sarà redatto nell’ambito del PROF. 2011- Progetto – Recupero Urbano e Ambientale all’interno del corso per “Tecnico esperto per la prevenzione,  bonifica e gestione dei siti inquinati”. L’area monitorata sarà quella compresa tra l’ex campo nomadi, via Maregrosso, via Don Blasco, la fiumara Zaera e la via San Cosimo. Due le fasi del progetto predisposto gratuitamente dalla Scuola Edile per l’amministrazione comunale. La prima prevede la realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale (SIT) sui livelli di rischio e di inquinamento dell’acqua e del suolo. La seconda invece, l’uso dei risultati acquisiti per indirizzare e progettare con il Comune ulteriori indagini nei settori geologico, geofisico e chimico per bonificare e successivamente gestire il sito. Per realizzare tutto ciò, l’Ente Scuola Edile metterà a disposizione mezzi e tecnici, assumendosi anche l’onere delle spese del progetto.

Autore: Elisabetta Raffa

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com