Messina. Federalberghi provinciale, Minniti Traina è il neopresidente

Giuseppe Minniti Traina è stato nominato dall’assemblea dei soci nuovo presidente di Federalberghi Messina. E’ titolare, insieme alla  famiglia, dell’Europa Palace Hotel di Messina. 
“Sono, innanzitutto, grato ai colleghi per la fiducia accordatami nell’eleggermi presidente di Federalberghi Messina – ha esordito Minniti Traina. Raccolgo l’eredità di un’associazione importante per numero di strutture presenti nell’ambito regionale e per la sua storia alla quale, tra l’altro, sono legato anche dal punto di vista familiare (Giuseppe Traina, nonno di Minniti Traina, l’ha condotta per oltre un cinquantennio). Sono altresì consapevole, insieme al Consiglio Direttivo, della difficoltà della congiuntura economica attuale – ha proseguito Minniti Traina – che non solo il nostro comparto sta attraversando e quindi delle responsabilità alle quali andiamo incontro: più che mai – ha concluso – in questo momento dobbiamo essere in grado di dare risposte quanto più veloci e concrete alle esigenze dei colleghi”. 
Oltre ai due vicepresidenti Marinella Ricciardello e Tino Pastafiglia, sono stati eletti nel consiglio direttivo, anche Nicola Procacciante, Daniela Trifilò, Salvatore Imbordino e Salvatore Bellinghieri.  
Laureato in Scienze Politiche, 45 anni e con alle spalle una ventennale esperienza nell’area amministrativa e commerciale di alcuni importanti alberghi siciliani (Central Palace Hotel di Catania, Europa Palace di Messina e il Best Western Hotel Mediterraneo di Catania) e nella rappresentanza di categoria (direttivo Federalberghi Catania, giunta esecutiva Uras – Federalberghi Sicilia, cda di Best Western Italia), Giuseppe Minniti Traina appartiene alla quinta generazione di una famiglia che, fin dal 1885, opera nel settore turistico-alberghiero.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com