Catania: buco bilancio Comune, Scapagnini condannato a 2 anni e 9 mesi

Due anni e nove mesi: questa la condanna per l’ex sindaco di Catania Umberto Scapagnini per aver falsificato il bilancio del Comune di Catania. Lo ha stabilito questo pomeriggio a Catania il giudice monocratico Alfredo Cavallaro, decidendo la stessa pena per l’ex ragioniere municipale Vincenzo Castorina. Il “buco” nelle casse di Palazzo degli Elefanti ammonta a centinaia di milioni di euro. La condanna dell’ex sindaco Scapagnini e’ piu’ aspra dei due anni e quattro mesi richiesti dall’accusa. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com