Siracusa. Documento del tavolo permanente sul lavoro e lo sviluppo per superare

E’ stato il presidente della Camera di Commercio di Siracusa, Ivanhoe Lo Bello, in quanto ente che coordina il Tavolo Permanente sul Lavoro e lo Sviluppo della provincia di Siracusa, composto da tutte le Associazioni Datoriali e dai Sindacati dei Lavoratori, a presentare ieri mattina al Grand Hotel di Siracusa, assieme al vice presidente dell’Ente camerale, Giuseppe Gianninoto, il Documento redatto dal Tavolo per superare la crisi e svegliare la politica, “impegnata a litigare per un posto nel cda del consorzio del depuratore, anzichè attenzionare e trovare soluzioni ai problemi che stanno mettendo in ginocchio l’economia e l’occupazione in questa provincia”, come ha sottolineato Lo Bello. Un appello alla politica “distratta” dunque quello che forze datoriali e sindacati dei lavoratoti ad unisono rivolgono con il Documento presentato questa mattina. Un Documento che guarda principalmente al lavoro e alle cose che si possono “subito fare”, ad iniziare dalle infrastrutturazioni, dal rigassificatore ed altre opere che aspettano chiusi nei cassetti della politica, per garantire un futuro immediato ai tanti giovani che in provincia di Siracusa non trovano un lavoro, e rilanciare l’economia e l’attività delle imprese. Presenti all’incontro di questa mattina tutti i presidenti provinciali ed i segretari generali delle Associazioni datoriali e dei Sindacati dei Lavoratori che compongono il Tavolo.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com