Palermo. La storica salita Collesano-Piano Zucchi rimane nel Campionato Italiano Montagna Autostoriche

Si sono aperte la scorsa settimana le iscrizioni alla Cronoscalata Autostoriche Collesano-Piano Zucchi in programma da venerdì 29 luglio a domenica 31 luglio e valida per il Campionato Italiano Montagna Auto Storiche, per il Trofeo Italia e per il Campionato Siciliano della specialità.

La gara, patrocinata dalla Provincia Regionale di Palermo, dalla Regione Siciliana, dall’Assessorato regionale allo sport e dall’Amministrazione comunale di Collesano, si svolse per la prima volta l’11 luglio 1976 e vide la vittoria della Lola 2000 di “Bitter”. Dopo 35 anni, la gara vive ancora oggi come decima delle dodici prove del tricolore 2011 grazie alla tenacia dell’associazione locale “Sicilia Racing” e si disputerà sul classico percorso lungo 4800 metri difficili ma completi, meravigliosamente incastonati tra i monti più alti delle Madonie.

Il tracciato ricalca parzialmente quello originale con partenza da Collesano sulla S.P.19 poco dopo la fine del centro abitato “Puntalazzo” (500m slm) ed arrivo 300 metri più su, poco dopo il bivio di Munciarrati

(800m slm) al km. 0+200 della S.P.54.  Lo scorso anno la vettura più veloce è risultata la Osella PA9 di terzo raggruppamento condotta dal pilota toscano Stefano Di Fulvio in 5’21”04, mentre Natale Mannino (con una Porsche 911) e Maurizio Arnone (Lotus Elan) i rispettivi vincitori del secondo e del primo raggruppamento.

Il programma di questa rievocazione per auto storiche (la prima si è corsa nel 2007 dopo 20 anni di silenzio dei motori) prevede lo svolgimento delle verifiche sportive e tecniche nella giornata di venerdì 29 luglio in via Roma a Collesano davanti il Museo della Targa Florio, prima delle due salite di prove ufficiali previste sabato 30 luglio.   
Domenica 31 luglio il direttore di gara Francesco Tartamella, darà il via alla gara che si disputerà su due manche. La premiazione si svolgerà a fine gara a Collesano in Piazza Mazzini, proprio su quel tratto di strada reso famoso dalla mitica Targa Florio. Nella premiazione verrà inoltre celebrato per il secondo anno il Memorial intitolato al magistrato Rocco Chinnici, ucciso dalla mafia il
29 luglio 1983.

I comitati organizzatori delle tre gare siciliane di velocità della montagna  per autostoriche, la Erice Historic Car (Trapani-Erice), il Gruppo Trinacria Corse (Termini-Caccamo) e la Sicilia Racing (Collesano Piano Zucchi), hanno inoltre indetto il 1° Challenge Siciliano Autostoriche della Montagna. 
Saranno ammessi gratuitamente tutti i conduttori iscritti alle tre manifestazioni e dalle classifiche ufficiali di ogni manifestazione saranno stilate classifiche di classe che attribuiranno i punti previsti dal regolamento, mentre i conduttori esclusi dalla classifica di una gara saranno estromessi dal Challenge.

Alla conclusione della terza manifestazione saranno redatte tre classifiche assolute, una per ogni raggruppamento, prendendo in considerazione solo i concorrenti che hanno preso il via a tutte e tre le manifestazioni. Ad ogni vincitore di raggruppamento sarà consegnato un premio d’onore unitamente alla somma di € 450,00.

Quest’anno inoltre, data la vicinanza della Cronoscalata Auto Storiche Termini-Caccamo e della Rievocazione Storica Salita Collesano-Piano Zucchi, gli organizzatori hanno pensato delle facilitazioni per i partecipanti, consultabili insieme al regolamento del Challenge sul sito internet www.siciliaracing.it

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com