Si chiama “Tourist Mobile” la nuova SIM per le telefonate internazionali

 Usare il cellulare all’estero ha quasi sempre costi proibitivi. Così, spesso per evitare di spendere più soldi di quelli pagati per acquistare il volo o il soggiorno in hotel, ci si deve accontentare di inviare qualche sms di tanto in tanto. Oggi non più. Quest’estate debutta sul mercato italiano “Tourist Mobile”, la nuova SIM realizzata dall’azienda di telefonia globale Italiacom spa, che punta sul mercato turistico internazionale e che  offre un’anteprima alle agenzie di viaggio di Palermo e provincia. “Un segno di attenzione – spiega Salvo Castagna, Chief Executive Office della Compagnia – verso una categoria che costituisce la più capillare rete di distribuzione del prodotto turistico, nell’ambito del quale la Sim “Tourist Mobile” è una splendida opportunità per il turista che parte o arriva in Italia, ma anche un servizio dedicato ed esclusivo che in atto gli agenti di viaggio possono offrire al proprio cliente. Forse, un motivo in più per acquistare un viaggio in agenzia”. “Tourist Mobile” è una sim internazionale che permette di effettuare telefonate da oltre 200 paesi, risparmiando fino al 90% sulle normali tariffe telefoniche. Inoltre permette di chiamare e ricevere da oltre 100 paesi senza costi di roaming e senza applicare alcuno scatto alla risposta.

 Ad esempio, per chiamare dall’Europa un telefono fisso in Italia si spendono appena 10 centesimi, 20 centesimi dagli Usa, 30 centesimi dall’Egitto, dall’Australia solo 50 centesimi così come da Antigua e Barbuda, Antille Olandesi, Barbados, Brasile, Capo Verde, Croazia, Emirati Arabi Uniti, Giamaica, Giordania, Israele, Kenya, Montenegro, Repubblica Dominicana, Russia, Sri Lanka, Sudafrica, Thailandia. Pagherà 70 centesimi, invece, chi chiama dalla Tunisia, 75 centesimi dalle Maldive e dal Madagascar; e 90 centesimi infine per chi telefona da Cuba. Per le chiamate verso i mobili il costo aggiuntivo è di 0,15 centesimi al minuto senza scatto alla risposta. La sim viene omaggiata dall’agente di viaggio al proprio cliente che per attivarla deve fare una ricarica minima di 50 euro, che però non ha alcuna scadenza e quindi può essere utilizzata anche per il prossimo viaggio. Le ricariche successive partono da 25 euro e si effettuano online sul sito http://www.touristmobile.it seguendo la procedura di attivazione oppure presso i punti convenzionati.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com