Libia: D’Alia “su emergenza il governo è contro la Sicilia”

“Sulla emergenza umanitaria del nord Africa, come sulla missione in Libia, il governo e’ contro la Sicilia. Lo dimostra la bocciatura ieri in Senato della nostra proposta di riaprire in tempi rapidi l’aeroporto civile di Birgi, spostando su Sigonella tutte le operazioni militari. Si tratta di una decisione immotivata del governo che si trincera dietro non meglio precisate scelte tecniche”. Lo ha dichiarato il senatore Gianpiero D’Alia, presidente del gruppo Udc.

“La verita’ – ha aggiunto – e’ che questa maggioranza e’ schiava della Lega e i parlamentari siciliani del Pdl non contano nulla perche’ sono costretti a votare contro gli interessi del proprio territorio, come hanno fatto ieri in Senato col consenso del ministro della Difesa, anch’egli siciliano. Non si e’ mai visto un governo con tanti ministri siciliani cosi’ accanito contro la nostra regione. Sara’ che per fare i ministri devono solo obbedire a Bossi e poi fare finta di niente su tutto il resto”. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com