Messina. Ieri mattina è scattato il click-Day, dalla Cisl 88 domande

Ieri mattina alle 8 è scattato il Click-Day e sono 88 le pratiche per la richiesta del permesso di soggiorno per extracomunitari inviate telematicamente dall’Anolf Cisl e dal Patronato Inas di Messina dallo sportello appositamente attivato per fornire assistenza agli immigrati ed ai datori di lavoro. Le domande trasmesse riguardano cittadini delle Filippine, dello Sri Lanka, del Marocco e dell’India. Mercoledì 2 febbraio, sempre a partire dalle 8, il secondo Click-Day metterà a disposizione in tutto il territorio nazionale 30 mila permessi di soggiorno per lavoratori domestici (colf, e badanti) provenienti da Paesi che non hanno stipulato accordi con l’Italia. Il 3 febbraio, sempre alle 8, potranno invece essere inviate le domande per la conversione di 11 mila permessi per studio, tirocinio o lavoro stagionale, 4 mila posti per i lavoratori stranieri che hanno completato determinati programmi di formazione e istruzione nel paese di origine e per 500 discendenti di italiani in Argentina, Uruguay, Venezuela o Brasile. L’Anolf Cisl ed il Patronato Inas sono a disposizione degli interessati che possono rivolgersi allo 090-6507611. Fino al 3 febbario lo sportello dell’Anolf rimarrà aperto tutti i giorni dalle 16 alle 19.

Autore: Elisabetta Raffa

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com