Formazione, Raimondi (Uil Scuola): “Piano provvisorio positivo ma adesso vogliamo regole certe e trasparenti”

“Positivo il piano provvisorio della formazione professionale per il 2011, approvato oggi dalla Commissione regionale per l’impiego”. Lo dice Giuseppe Raimondi della Uil Scuola, che aggiunge: “Adesso però attendiamo che nel piano definitivo siano inserite tutte quelle misure concordate con il presidente Lombardo e la sua giunta. Dal riordino del sistema formativo regionale al blocco della spesa. Dal blocco delle assunzioni all’innalzamento del livello di qualità degli interventi formativi”. E Raimondi conclude: “Vogliamo regole certe e trasparenti. Per questo chiediamo l’istituzione di un tavolo tecnico affinché tutti gli accordi siano ripresi ed approfonditi. Il governo deve spiegarci come intende rivoluzionare il settore della formazione in Sicilia”. 

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com