Stipulata convenzione 107 tra Unicredit Banca e Unifidi Imprese Sicilia

Sottoscritta la prima convenzione 107 tra Unicredit Banca e Unifidi Imprese Sicilia, che prevede nuove opportunità e maggiori agevolazioni per l’accesso al credito per le 10.647 piccole e medie imprese, artigiane, del commercio, dell’industria e dei servizi aderenti al Confidi del sistema associativo Cna. Il documento è stato sottoscritto alla presenza: per Unicredit Banca, di Salvatore Malandrino, responsabile Direzione Esecutiva Sicilia, Gregorio Squadrito, responsabile delle piccole  e medie imprese della Direzione Esecutiva Sicilia, Giambattista Cascone, responsabile Direzione Commerciale di Ragusa, Enna e Caltanissetta ed i specialisti Confidi; e per Unifidi Imprese Sicilia, di Sebastiano Battiato, vice presidente CdA, Giovanni Scollo, direttore generale, Nunzia La Rosa, vice direttore, del responsabile della Direzione commerciale del Confidi e dei nove responsabili delle filiali provinciali. Inoltre erano presenti per la sottoscrizione il presidente regionale della Cna, Giuseppe Montalbano, ed il segretario regionale, Mario Filippello.

“La stipula della nuova convenzione costituisce un momento importante – dichiara Giovanni Scollo, direttore generale Unifidi Imprese Sicilia – in quanto vengono recepite le nostre istanze da parte di un primario gruppo bancario come Unicredit Banca. Con la sottoscrizione dell’accordo, si consolida il rapporto tra Unicredit, Cna e Unifidi, che già nell’ultimo anno ha permesso di facilitare l’accesso al credito alle imprese, anche quelle che soffrono maggiormente la crisi attuale. Inoltre si sono poste le basi per l’avvio di una nuova collaborazione per l’espletamento di iniziative comuni tese a sostenere la piccole e medie imprese siciliane nel superamento della difficile crisi economica e finanziaria”.

“Il nuovo accordo – prosegue il direttore generale – oltre che prevedere condizioni più vantaggiose e maggiore credito per le imprese, assicura vantaggi per la banca che potrà avvalersi della qualificata collaborazione di un soggetto riconosciuto da Banca d’Italia quale Intermediario finanziario la cui garanzia incide notevolmente sulla valutazione del merito creditizio”.

Il direttore prosegue affermando che “l’Unifidi Imprese Sicilia, nell’anno 2010, ha rilasciato garanzie per oltre 100 milioni di euro di finanziamenti, dato quest’ultimo che mette in risalto l’impegno del Confidi a sostenere le imprese in questa situazione economica congiunturale”. Inoltre l’Unifidi ha garanzie in essere con il sistema bancario per oltre 150 milioni di euro, con un patrimonio societario di 14 milioni di euro.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com