Siracusa. Trivellazioni: Val di Noto, regione “ancora nessun documento giunta”. Granata: “Lombardo chiarisca”

 

“La giunta regionale, nella seduta di ieri pomeriggio, ha trattato ma non ha approvato alcun documento contro le trivellazioni della Panther Oil nel Val di Noto”. E’ quanto si legge in una nota di Palazzo d’Orleans. Gli assessori – spiega la nota – hanno ricevuto dalla sovrintendenza di Siracusa e Ragusa una relazione con il quadro della situazione. L’assessore al Territorio e Ambiente, Gianmaria Sparma, acquisira’ dagli uffici competenti dell’assessorato, tutti gli atti relativi alle attivita’ estrattive e di ricerca degli idrocarburi nell’isola, “e potra’, in una delle prossime sedute della giunta – conclude la nota -, relazionare al Governo per adottare i provvedimenti occorrenti”.

“Lo stop definitivo alle ricerche petrolifere nel Val di Noto dovrebbe essere argomento scontato per un Governo regionale che voglia rappresentare innovazione e consapevolezza culturale”. E’ il commento del parlamentare di Futuro e Liberta’, Fabio Granata, “alla decisione – spiega -,

nell’ultima giunta del governo Lombardo, di non approvare alcun documento contro le trivellazioni della Panther Oil nel Val di Noto”.

“Che nella piu’ alta concentrazione di patrimonio culturale e ambientale del pianeta non si possa neanche pensare di cercare petrolio – aggiunge Granata – e’ argomento che non abbisogna di approfondimenti ne’ da parte dell’assessore Sparma ne’ da parte del Governo intero. Lombardo sia chiaro su questo e assuma decisioni definitive e lineari”.

(ITALPRESS).

Autore: Andrea Naselli

Condividi questo articolo su
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com