Tutela ambientale, la Raffineria di Milazzo pronta al protocollo d’intesa

La Raffineria di Milazzo disponibile a trattare un protocollo d’intesa per la compatibilità dell’azienda con il territorio. Dopo un bracco di ferro durato molti anni con la popolazione e le istituzioni locali, la RAM fa un passo avanti per cercare una convivenza pacifica che salvaguardi occupazione e tutela ambientale e della salute. “Apprezziamo le parole del presidente della Raffineria Gilotti e dal sindaco Pino -commentano i responsabili provinciali dei sindacati di categoria di Cgil, Cisl e UIl- che confermano quanto abbiamo sostenuto negli  ultimi anni sulla necessità di un rapporto chiaro e leale tra lavoro e istituzioni, che può fare solo bene allo sviluppo del territorio in senso economico e occupazionale. Rapporto -proseguono- che contribuisce a far sì che la compatibilità sul territorio di aziende come la RAM sia garantita proprio dalla trasparenza che esse dimostrano svolgendo la propria attività nel rispetto delle comunità nelle quali si calano, dissipando l’annosa “ipocrisia” che giustamente il sindaco Pino richiamava”.

Autore: Elisabetta Raffa

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com