Vendemmia: Assovini Sicilia “minore quantita’ ma profumi ottimi”

 La maggior parte delle uve bianche sono gia’ state raccolte ed e’ iniziata la vendemmia delle rosse, che qualcuno ha gia’ finito. Tra i soci di Assovini Sicilia c’e’ soddisfazione per la qualita’ dei grappoli e anche quest’anno si parla di vendemmia ottima. “Il quadro, come sempre – sostiene Assovini -, e’ un po’ a macchia di leopardo per la diversita’ delle condizioni pedoclimatiche dell’isola ma comune denominatore della vendemmia 2010, dalle prime dichiarazioni di tecnici e proprietari, e’ l’aver goduto di un andamento climatico favorevole, con una primavera fresca, un’estate asciutta caratterizzata solo da pochi giorni di caldo intenso ad agosto e poi un po’ di pioggia a settembre, e soprattutto con ottime escursioni termiche giorno-notte, che hanno fatto raccogliere uve sane, ben maturate, che si prevede faranno ottenere vini dai profumi particolarmente intensi, ampi e varietali”. L’enologo Tonino Guzzo traccia un primo bilancio nella Sicilia centro-occidentale: “Questa e’ la terza vendemmia di seguito eccezionale, c’e’ un calo nelle quantita’ ma la qualita’ e’ davvero ottima”. A Donnafugata si descrive un’annata piu’ piovosa delle media. La vendemmia e’ iniziata un po’ in ritardo ma poi ha subito un’accelerazione. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com