Trasporti: accordo crias-regione, 15 mln per riqualificare pmi

E’ stata firmata stamattina una convenzione tra il Dipartimento delle Infrastrutture, Mobilita’ e Trasporti della Regione siciliana e la Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane (Crias).

L’accordo, siglato nella sede dell’assessorato, assegna 15 milioni di risorse del fondo a gestione separata, istituito alla Crias, alle piccole e medie imprese di autotrasporto, che hanno la propria sede operativa in Sicilia, per agevolazioni all’accesso al credito.

La dotazione di 15 milioni di euro e’ ripartita su due linee di credito, 7 milioni e 500mila euro per ciascuna linea: una e’ destinata al credito di esercizio, l’altra per gli investimenti, in particolare per il rinnovo di impianti e mezzi.

Il credito di esercizio alle imprese e’ concesso alle imprese beneficiarie fino ad un massimo di 50mila euro. “Sono – afferma l’assessore delle Infrastrutture, Luigi Gentile – finanziamenti indirizzati alla riqualificazione e alla ristrutturazione del trasporto merci, quindi finalizzati al rafforzamento e alla crescita delle imprese di autotrasporto”. “La convenzione – aggiunge – rilancia quindi la qualita’ e il miglioramento dei servizi offerti in termini di trasporto e logistica, a vantaggio di un settore determinante e strategico, quale e’ la mobilita’, perche’ collante materiale del tessuto economico della regione”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com