Energia, dal Cipe 49 mln per il fotovoltaico in Sicilia”

“Ieri mattina il governo era impegnato in una riunione del Cipe a Roma nel corso della quale e’ stata affrontata la questione dello stanziamento di fondi per il fotovoltaico. Ho appena ricevuto una telefonata da parte di Gaetano Armao, che rappresentava il governo regionale a quella riunione, che mi ha annunciato che il Cipe ha approvato un primo stanziamento di 49 milioni di euro per la costruzione del piu’ grande stabilimento per la fabbricazione di pannelli fotovoltaici in Italia e in prospettiva in Europa. Sono molto contento e soddisfatto: si tratta di una occasione unica per avviare una industria importante che utilizza tecnologie avanzate nella nostra regione, una delle piu’ assolate d’Europa”. Lo scrive sul suo blog, il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo. “Lo stanziamento approvato dal Cipe e’ frutto di un intenso e costante lavoro di trattative tra Regione Siciliana, l’amministratore delegato di Sharp, i vertici di StMicroelectronics ed Enel, con la quale, peraltro, stiamo affrontando importanti e delicate questioni inerenti gli investimenti di Porto Empedocle”, continua il Governatore.

“La deliberazione del Cipe di stamattina certifica la credibilita’ di una operazione imprenditoriale nella quale la Regione – conclude Lombardo – ha creduto fin dall’inizio e offre ampie garanzie al sistema bancario per il completamento dell’investimento. E’ un grande risultato che potra’ offrire alla Sicilia occupazione, sviluppo e crescita basate sulle energie pulite e rinnovabili”.

(ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com