Consorzi bonifica: Bufardeci, “piano in tre fasi per rilancio”

Una exit strategy in tre fasi per uscire dalla crisi e riportare alla piena funzionalita’ i consorzi di bonifica in Sicilia: il piano e’ stato presentato questa mattina a Roma, nel corso della riunione nazionale di tutti i consorzi di bonifica, dall’assessore alle Risorse agricole della Regione siciliana, Titti Bufardeci.

“Il primo obiettivo – spiega Bufardeci – e’ garantire la funzionalita’ operativa. Per questo abbiamo dovuto affrontare l’emergenza finanziaria e reperire le risorse per riportare in bonus i consorzi siciliani, partendo dall’erogazione di somme necessarie a stoppare i procedimenti esecutivi in corso. Il secondo step del progetto di rilancio prende il via dalle risorse economiche che sapremo reperire con i fondi dell’ex Agensud.

Saranno utilizzate per ammodernare la rete di tubature e le reti infrastrutturali dei consorzi, che in molti casi sono dei veri e propri colabrodo. La terza fase del rilancio coincide con uno studio delle potenzialita’ idrografiche dei bacini siciliani, che consenta un riordino complessivo delle politiche irrigue nella nostra regione”.

Autore: Andrea Naselli

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com