Palermo. Le politiche forestali: strumenti normativi e fondi Ue venerdì a Palermo dibattito dell’Aiccre Sicilia

Affrontare in maniera sistematica il quadro complessivo della politica forestale e gli strumenti posti in essere per la gestione del patrimonio. Ma anche avviare una riflessione sull’utilizzo dei fondi comunitari e dei finanziamenti regionali e sull’evoluzione delle scelte normative rispetto ai valori ambientali e di tutela del territorio. Di questo si discuterà durante il convegno organizzato dall’Aiccre Sicilia che si terrà venerdì 18 giugno, alle 10, a Villa Malfitano, a Palermo.

A fornire l’occasione per il dibattito è la pubblicazione del libro di Alessandro Hoffmann, Il bosco racconta – Linee di politica delle risorse forestali. “Un lavoro che – spiega Giovanni Rosciglione, segretario generale dell’Aiccre Sicilia – a dispetto di quello che può lasciare intendere il titolo, non è destinato ai bambini, ma propone approfondite analisi e puntuali proposte sulla ricchezza delle politiche forestali”.

All’incontro, che sarà moderato dal giornalista del Sole 24 Ore Sud, Nino Amadore, parteciperanno: Giuseppe Barbera e Tommaso La Mantia dell’Università degli studi di Palermo – Dipartimento di colture arboree; Francesca De Luca, dell’Azienda foreste demaniali; Giuseppe Giaimi, presidente del Comitato promotore del Parco dei Peloritani; Giovanni La Via, componente della commissione parlamentare Agricoltura al Parlamento europeo; Angelo Dimarca, responsabile del Dipartimento conservazione della natura di Legambiente Sicilia, e l’autore del libro “Il Bosco Racconta – linee di politica delle risorse forestali”, Alessandro Hoffmann, docente di politica agraria e forestale dell’Università degli studi di Palermo.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com