Messina Provincia Film Commission sbarca a Cannes

Scommettere su Messina come set ideale per le produzioni cinematografiche non è stata una scelta azzardata. Il debutto della “Messina Provincia Film Commission” è andato oltre più rosee aspettative grazie all’interesse dimostrato dai giornalisti e dagli addetti ai lavori provenienti da tutto il mondo, che venerdì scorso a Cannes hanno affollato l’Italian Pavilion del villaggio internazionale durante la 63^ mostra internazionale del cinema. “Abbiamo avuto modo di far conoscere una provincia che è un intero set naturale -racconta Mario D’Agostino assessore provinciale alla Cultura, presente a Cannes per promuovere la futura “MPFC”- ed abbiamo avuto numerose manifestazioni di interesse. Purtroppo sono stato costretto a constatare che sul posto erano presenti oltre 30 Film Commission italiane tutte consorziate tra loro, mentre la Regione Siciliana brillava per l’assenza. Un vero peccato, viste le potenzialità dell’intera isola da questo punto di vista. Entro la fine dell’estate la “Messina Provincia Film Commission” sarà operativa a tutti gli effetti come un vero e proprio dipartimento dell’ente, e sarà un soggetto pubblico aperto al privato. Il nostro obiettivo principale -conclude D’Agostino- non sarà però solo quello di attirare produzioni nazionali ed estere, ma anche di coordinare realtà locali. Abbiamo dei festival importanti a Taormina e a Lipari e creare una Film Commission ci è sembrata la cosa più logica per recuperare il tempo perduto”. Durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, è stato presentato anche la XXVII edizione di “Un Mare di Cinema”, festival cinematografico che si terrà dal 9 al 18 luglio alle Isole Eolie. L’iniziativa è ormai nota a livello internazionale e non a caso il 40 per cento delle opere presentate è opera di artisti stranieri. “Questo è un aspetto altamente qualificante -puntualizza Giuseppe Ministeri, direttore artistico del festival, anche lui presente a Cannes- tanto che stiamo già prendendo accordi per avere l’anno prossimo qui al festival un nostro stand insieme alla Provincia Regionale di Messina. Entrambe le iniziative hanno avuto il pieno sostegno di Luciano Sovena, amministratore delegato di Cinecittà-Luce, la più grande casa di produzione cinematografica italiana, e siamo al lavoro per essere presenti sia con “Un mare di cinema” che con la “Messina Provincia Film Commission” ai festival cinematografici di Venezia, Roma e Torino”.

Autore: Elisabetta Raffa

Condividi questo articolo su
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com