Catania. Fisco: scoperta evasione di 1 mln nel catanese, denunciato imprenditore

Macchine di lusso, villa con vista mare, vacanze esotiche e niente dichiarazioni dei redditi.

Questi gli elementi che hanno portato i militari della Guardia di finanza di Acireale ad avviare una verifica fiscale nei confronti di un imprenditore del settore delle ristrutturazioni edilizie, che avrebbe dichiarato redditi per 50.000 euro sottraendo al fisco piu’ di un milione di euro.

I finanzieri, nel corso di complesse indagini bancarie, hanno scoperto l’esistenza di tre conti correnti a lui intestati e uno a nome dell’impresa. Inoltre, hanno accertato che i ricavi derivanti

dall’attivita’ dell’azienda venivano versati principalmente sui conti correnti personali dell’imprenditore mentre sul conto corrente intestato alla societa’ confluiva una cifra congrua per una normale attivita’ imprenditoriale. In questo modo da un normale esame delle dichiarazioni fiscali e della contabilita’ aziendale non potevano emergere incongruenze tali da allertare l’Agenzia delle Entrate.

(ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com