Catania. Presentato schema di piano di sviluppo socio economico, del piano territoriale provinciale, del piano della mobilità

Ieri, giovedi 25 marzo, alle Ciminiere, il presidente della Provincia regionale di Catania, on. Giuseppe Castiglione, ha presentato al partenariato istituzionale ed economico-sociale per acquisirne eventuali proposte e suggerimenti

  • lo schema di Piano di sviluppo socio-economico (PSSE)
  • il Piano territoriale provinciale (PTP)
  • il Piano della mobilità.

La Provincia regionale di Catania, infatti,  si è proposta l’obiettivo di riportare in primo piano la funzione della programmazione e della consequenziale pianificazione territoriale proprio per dare finalmente piena attuazione a quanto espressamente previsto dalla Legge 9/86 in termine di riconoscimento di ampi ed incisivi poteri di programmazione di area vasta alle Province.

Il PSSE è stato articolato per strategie di intervento e progetti strategici. E’  stata individuata una di maniche di sviluppo settoriale che andasse non a sovrapporsi con le strategie previste dal PTP connotate da una forte dimensione territoriale.

La sovrapposizione dei due Piani consente una lettura sistematica delle dinamiche di sviluppo della provincia che coniughi in una logica di comparti territoriale sub-provinciali le linee portanti del PSSE.

Assi portanti del nuovo Piano sono, tra gli altri, la tutela e la valorizzazione delle aree protette; la realizzazione di nuovi plessi scolastici, una nuova politica dell’energia tramite la neo costituita Apea; il rilancio del ruolo della provincia nel campo delle Politiche attive del lavoro; particolare attenzione alle esigenze della protezione civile, un’incisiva politica nel settore turistico.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com