Siracusa. La SIM spa acquisisce 3 importanti commesse nel Nord Europa

SIM SPA, azienda metalmeccanica siracusana di eccellenza, è riuscita, tra Dicembre del 2009 ed i primi mesi del 2010, ad acquisire tre importanti commesse in Europa, e ciò in controtendenza rispetto al mercato. Il primo progetto per Polimeri Europa (ENI Group), nel polo petrolchimico francese di Dunkerque, in Francia, per un valore economico che si attesta attorno ai 8 Milioni di €, prevede la prefabbricazione ed il montaggio di circa 450 tonn. di tubazione per l’ impianto LDPE (Low Density Polyethylene) dove SIM SPA occuperà circa 150 persone per nove mesi  e la cui conclusione è prevista per novembre 2010. La seconda acquisizione riguarda il progetto EKB Viking Project 07045H per un impianto downstream di stoccaggio underground di Gas. L’impianto si trova vicino a Wilhelmshaven (Germania regione della Bassa Sassonia situata nel Mare del Nord) ed il cliente finale è ETZEL-KAVERNENBETRIEBSGESELSHAFT mbH & Co., una Joint Venture tra British Petroleum, Dong Energy e una società del gruppo Gazprom.

L’importante progetto consiste nella realizzazione di un impianto di trattamento e pompaggio Gas “AGF Above Ground Gas Processing”, del valore di 14 Milioni di € circa e  vedrà coinvolte circa 200 unità in termini di risorse umane le quali avranno l’obiettivo di ultimare i lavori, entro dicembre 2010. Inoltre, l’alta professionalità riconosciuta all’organizzazione dell’azienda Siracusana, ha portato ad affidare a SIM SPA la gestione dei materiali per l’intero progetto allocando quindi la responsabilità della fattibilità della costruzione per tutti i lavori multidisciplinari previsti sull’impianto. L’ultima acquisizione, avvenuta recentemente, riveste carattere strategico sia per l’importante nuovo cliente acquisito, la società di ingegneria spagnola leader mondiale nel settore, Tecnicas Reunidas, che per l’impianto oggetto del contratto, una centrale elettrica in Olanda con main contractor elettrico GE (General Electric) e cliente finale ESSENT . Si tratta della realizzazione di una parte consistente di impianto genericamente definito BOP (Balance Of Plant) per un impianto di cogenerazione “CCGT”, a Moerdijk (città olandese situata a Sud nella provincia del Brabante Settentrionale). Per poter sviluppare questo progetto, rispettando le richieste del Cliente, la SIM SPA prevede di impiegare circa 130 unità, per un valore iniziale di progetto stimato intorno di 7 Milioni di €. Il progetto avrà inizio in aprile 2010 per concludersi nel febbraio del 2011.

     SIM SPA si è differenziata rispetto ai competitors sempre piu’ aggressivi sui mercati internazionali grazie alla flessibilità, affidabilità e qualità procedurale di elevato livello nel Project Management, (certificazione ISO 9000) posizionandosi ai massimi livelli in un contesto di clienti World Class. SIM impiegherà tutta manodopera propria, altamente professionalizzata. “Riteniamo che questa notizia – ha commentato il Presidente di Confindustria Siracusa, Aldo Garozzo – dimostra la validità della “scuola” della nostra provincia ed è un importante segnale di come le nostre imprese qualificate e di alto livello sono in grado di competere nel mercato europeo, in un momento di crisi generale e diffusa a livello locale. Questo ci riempie di orgoglio e ci dà speranza per il futuro”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com