Unicredit premia il “Talento delle idee”. Bando per start up imprenditoriali

Il Talento delle idee premia le nuove idee imprenditoriali. Parte il 18 dicembre il concorso nazionale indetto dal Gruppo UniCredit e dai Giovani imprenditori di Confindustria. Saranno premiate le migliori start up e le idee imprenditoriali innovative.

In Italia il tasso di nascita di start up industriali si attesta intorno al 5,75%, uno dei più bassi d’Europa: poche le opportunità di business che vedono la luce perché l’aspirante imprenditore non riesce a reperire sul mercato le risorse necessarie per mettere in pratica la propria intuizione o invenzione. Emerge pertanto, per il nostro Paese, l’esigenza di stimolare e sostenere i giovani imprenditori che cercano di portare avanti idee innovative e dinamiche.

L’iniziativa – il cui regolamento può essere consultato sui siti del Gruppo UniCredit e di Confindustria – punta a individuare e premiare sul territorio italiano proposte innovative, originali e generatrici di valore per l’economia del territorio.

I giovani imprenditori (di età compresa tra 18 e 40 anni), idonei a partecipare al concorso dovranno far pervenire le loro proposte imprenditoriali innovative entro il 20 febbraio 2010, in formato elettronico, alla casella postale:talentodelleidee@unicreditgroup.eu.

Verranno scelte e premiate le migliori tre proposte imprenditoriali per ognuna delle 6 diverse aree territoriali individuate a livello nazionale (Trentino Alto Adige- Friuli Venezia Giulia-Veneto, Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta-Lombardia, Emilia Romagna-Toscana, Umbria-Marche-Lazio, Abruzzo-Molise-Basilicata-Puglia-Campania-Calabria, Sardegna-Sicilia). Per i primi tre classificati di ogni area sono previsti finanziamenti personalizzati e un programma di Master/Training, altamente qualificato. I 18 vincitori a livello locale concorreranno poi per l’assegnazione di tre premi in denaro a livello nazionale e le loro proposte saranno sottoposte alla valutazione di potenziali investitori selezionati.

La premiazione delle tre migliori proposte imprenditoriali a livello nazionale avverrà in occasione di uno dei Convegni annuali dei Giovani Imprenditori di Confindustria previsti per il 2010.

Sono ammessi a partecipare gli imprenditori che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 40 anni, che detengano, da soli o con altre persone, almeno il 51% del capitale di una società o che intendano avviare una nuova impresa entro i confini dell’Italia. Per le start up, l’età aziendale massima è di 18 mesi. Sono ammesse a partecipare tutte le forme giuridiche aziendali tranne le SpA.

La commissione che selezionerà i vincitori finali attraverso un processo di due diligence, sarà formata da esponenti dei Comitati Territoriali di UniCredit, dai Giovani imprenditori di Confindustria, oltre che da esperti di valutazione di progetti di start up innovativi.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com